«Annali di architettura», n. 13, 2001

annali 13

» acquista nel bookshop

Il premio Balzan 2001 per la Storia dell’architettura conferito a James Sloss Ackerman

Aldo Rossi Un’educazione palladiana

Pierre Gros La géométrie platonicienne de la notice vitruvienne sur l’homme parfait (De architectura, III, 1, 2-3)

Maria Beltramini Le illustrazioni del trattato d’architettura di Filarete: storia, analisi e fortuna

Sabine Frommel Sebastiano Serlio e il palazzo Zen a Venezia

Jean-Marie Pérouse de Montclos Serlio à Fontainebleau

Renato Cevese Contributi palladiani

Andrea Guerra Quel che resta di Palladio. Eredità e dispersione nei progetti per la chiesa di San Giorgio Maggiore a Venezia

Annalisa Avon Su alcuni esempi di scultura e architettura antiche nel Parallèle (1650) di Roland Fréart de Chambray e Charles Errard

Martin Raspe The final problem. Borromini’s failed publication projet and his suicide

Chiara Baglione Alessandro VII e il cantiere di Santa Maria in via Lata a Roma

Massimiliano Savorra Verso Brunelleschi o della “scomparsa” dei maestri. Progetti per la facciata di San Lorenzo a Firenze (1900-1905)

Antonio Brucculeri Louis Hautecoeur e la storia del Louvre: ricerche intorno all’exemplum del ciclo classico dell’architettura francese (1924-28)

Giuseppina Lonero Gli "envois de Rome" di Eugène Beaudouin: lo studio dell’antichità come lettura della composizione urbana

Giangiorgio Zorzi Gli scritti di Storia dell’architettura e dell’arte (1908-1969)

Apparati

Notiziario del Centro

Recensioni

Riassunti

Profili