«Annali di architettura», n. 14, 2002

annali 14
< 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 > *

Branko Mitrovic´
Vittoria Senes
Vincenzo Scamozzi’s Annotations to Daniele Barbaro’s Commentary on Vitruvius’ De Architecturapp. 195 - 214.

Una copia dell’edizione italiana del 1567 del commentario a Vitruvio di Daniele Barbaro, conservata presso la Biblioteca Apostolica Vaticana (Cicognara IV. 718), contiene lunghe e approfondite annotazioni fatte da Vincenzo Scamozzi, a cui una volta appartenne questo libro. L’esistenza di una copia del commentario di Barbaro a Vitruvio, annotata da Scamozzi, è nota agli studiosi da almeno due secoli e le annotazioni sono state citate in un discreto numero di studi su Scamozzi pubblicati negli ultimi decenni. Ma nonostante l’esistenza delle annotazioni fosse largamente conosciuta, il loro contenuto non è stato finora esaminato sistematicamente, né è stato reso disponibile al grande pubblico. Le annotazioni – circa 10.000 parole – comprendono interessanti testimonianze sullo stesso Scamozzi, sulle sue opinioni e sul modo in cui sia Vitruvio, sia il commentario di Barbaro a Vitruvio erano letti alla fine del XVI secolo. Il proposito di questo studio è di ovviare a tale lacuna fornendo la trascrizione integrale delle annotazioni e una breve dissertazione sul loro contenuto.