Temporary exhibitions at the Palladio Museum

  1 2 3 > *
(ongoing)
Un architetto al tempo di Canova
Alessandro Papafava e la sua raccolta

Vicenza, Palladio Museum
Una vicenda straordinaria: una raccolta di disegni di architettura rimasta intatta, protetta per secoli nell'archivio di una nobile famiglia padovana, in grado di trasportarci in un mondo lontano, quello di Alessandro Papafava (1784-1861), architetto padovano cresciuto in tempi difficili ma fervidi di passioni, all’indomani della caduta della Serenissima…
(ongoing)
Tiepolo segreto
Vicenza, Palladio Museum
Sette straordinari affreschi di Giandomenico Tiepolo da oltre cinquant’anni anni erano conservati nelle residenze dei proprietari che coraggiosamente li salvarono dalle distruzioni belliche. Oggi gli eredi li hanno destinati in comodato d’uso di lungo periodo al Palladio Museum. Ad essi viene dedicata una mostra, realizzata grazie alle competenze e alla…
The mystery of Palladio's face
Vicenza, Palladio Museum, 3 December 2016 - 18 June 2017
Del più conosciuto architetto degli ultimi cinque secoli non esiste un ritratto cinquecentesco. Ma allora, la faccia di Palladio che siamo abituati a vedere è vera o falsa? Per la prima volta al Palladio Museum una mostra tenta di ricostruire tutta la complicata storia del volto del mitico architetto, esito di una accanita ricerca scientifica che si snoda…
Nella mente di Vincenzo Scamozzi
Un intellettuale architetto al tramonto del Rinascimento

25 maggio - 20 novembre 2016
Per pochi architetti rinascimentali come per Scamozzi il tempo ci ha consegnato un’articolata serie di materiali che oggi permette di far luce sui modi di acquisire le conoscenze, di organizzarle per poterle usare a propria volta, e anche sulle modalità di disegno e progettazione.
Jefferson and Palladio
Constructing a New World

23 September 2015 - 28 March 2016
Visitors are introduced to the exhibition by a mirror reflecting the busts of Palladio and Thomas Jefferson. This raises the initial question in the show: how are forms and ideas “reflected”? Why, in this case, was an architect from a province in Northern Italy adopted as a model for the construction of the architecture of the New World?
  1 2 3 > *