Carlo Scarpa nella fotografia
racconti di architetture (1950-2004)

Vicenza, palazzo Barbarano. 24 settembre 2004 - 9 gennaio 2005

Sezione IV. Anteprima sulla nuova campagna fotografica sistematica (maggio - dicembre 2004)

Abbiamo voluto qui presentare in anteprima - come sul tavolo luminoso di uno studio fotografico - parte di un lavoro attualmente in corso: il censimento fotografico di tutte le architetture di Carlo Scarpa, e del loro stato di conservazione al 2004. Tali fotografie saranno oggetto di una mostra e una pubblicazione specifiche.

Sulla base di un protocollo di lavoro redatto da Italo Zannier, i fotografi Vaclav Sedy e Gianantonio Battistella stanno effettuando una campagna sistematica di riprese delle circa 80 architetture costruite da Carlo Scarpa e tutt'ora esistenti, la cui individuazione è frutto di uno specifico progetto di ricerca.

curatori: Italo Zannier e Guido Beltramini
fotografi: Vaclav Sedy e Gianantonio Battistella
gruppo di lavoro: Maddalena Scimemi, Simone Baldissini, Elisabetta Michelato
consulenti scientifici: Ilaria Abbondandolo, Giuseppe Davanzo, Eugenio De Luigi, Marco De Michelis, Alba Di Lieto, Edoardo Gellner, Orietta Lanzarini, Guido Pietropoli, Francesco Rovetta, Maddalena Scimemi, Giovanni Soccol, Carla Sonego, Vitale Zanchettin

Riprese realizzate (maggio - settembre 2004)

Giannantonio Battistella: Gallerie dell’Accademia, Venezia; Giardino delle Sculture ai Giardini della Biennale, Venezia; Padiglione del Venezuela ai Giardini della Biennale, Venezia; Negozio Olivetti, Venezia; Casa Pelizzari, Venezia; Casa Bellotto, Venezia; Casa De Benedetti Bonaiuto, Roma; Casa Veritti, Udine; Tomba Veritti, Udine; Tomba Zilio, Udine; Tomba Brion, San Vito di Altivole; Gipsoteca Canoviana, Possagno; Portale della sede di San Sebastiano della Università di Venezia Ca’ Foscari, Venezia; Portale della sede dei Tolentini della Università IUAV di Venezia, Venezia.Casa Curto, Quero; Tomba Lazzari, Quero;Chiesa del Villaggio ENI, Corte di Cadore; Banca Cattolica del Veneto, Tarvisio; Casa Bortolotto, Cervignano del Friuli; Banca Popolare, Gemona del Friuli; basamento della statua La Partigiana, Giardini Comunali, Venezia;Gallerie dell’Accademia, Venezia; Negozio Sfriso, Venezia. 

Vaclav Sedy: Aula Manlio Capitolo del Tribunale Civile, Venezia; Tomba Capovilla, Venezia; Casa Scatturin, Venezia; Casa Balboni, Venezia; Casa Zentner, Zurigo; Villa il Palazzetto, Monselice; Casa Gallo, Vicenza; Casa per appartamenti in Contrà del Quartiere, Vicenza; Villa Ottolenghi, Bardolino; Negozio Gavina, Bologna; Sala Consiliare della Sede dell’Amministrazione provinciale, Parma; Galleria degli Uffizi e Gabinetto dei disegni e stampe, Firenze; Hotel Minerva, Firenze. Museo delle Armi al Castello, Brescia; Edicola funebre Galli, Sant’Ilario – Nervi; Stele Commemorativa in Piazza della Loggia, Brescia.

In corso di realizzazione (ottobre - novembre 2004): Galleria Nazionale della Sicilia a Palazzo Abatellis, Palermo; Negozio Giglio, Palermo; Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista, Fiorenzuola: Sede La Nuova Italia Editrice, Firenze; Cantina dell’Istituto Enologico, San Michele all’Adige; Negozio Nobili, Guastalla; Museo di Castelvecchio, Verona; Banca Popolare di Verona, Verona; Camping Fusina, Fusina; Casa Romanelli, Udine; Casa Zilio D’Ambrogio, Udine; Museo Revoltella, Trieste; Ca’ Foscari, Venezia; Fondazione Querini Stampalia, Venezia; Casa Ambrosini, Venezia; Casa Muraro, Venezia; Casa Scarpa, Venezia; Casa Taddei, Venezia; Fondazione Masieri, Venezia; Museo Correr, Venezia;  Giardino di Casa Guarnieri, Lido di Venezia;  Albergo Riviera, Lido di Venezia; Privé del Casinò, Lido di Venezia;  Casa Grazioli, San Pietro in Gu; Villa Velo, Fontaniva;

Attualmente non fotografabili: Monumento alla Partigiana, Venezia; sistemazione del Padiglione Italia ai Giardini della Biennale, Venezia; Biglietteria e recinzione ai Giardini della Biennale, Venezia;Chiesa del Torresino, Padova; Negozio Salviati, Venezia; casa Giacomuzzi, Udine.