Libri donati

Dono di Accademia nazionale di San Luca, Roma

Roma-Parigi Accademie a confronto. L’Accademia di San Luca e gli artisti francesi xvii-xix secolo, a cura a cura di
 Carolina Brook, Elisa Camboni, Gian Paolo Consoli Francesco Moschini, Susanna Pasquali, Roma, Accademia nazionale di San Luca 2016



INDICE

9 Carlo Lorenzetti, Presentazione
11 Francesco Moschini, L’Accademia di San Luca: primati e declinazioni delle tre arti, pittura, scultura e architettura
17 Marisa Dalai Emiliani, Introduzione alla Galleria accademica
21 Elisa Camboni, Da Vouet a Errard: gli artisti francesi nell’Accademia di San Luca tra rifondazione e progettata unione
31 Carolina Brook, I francesi in Accademia nel Settecento: i concorsi di pittura e scultura
43 Marica Marzinotto, Presenze francesi all’Accademia di San Luca: la collezione dei ritratti degli artisti
49 Luigi Gallo, L’insegnamento del paesaggio in ambito accademico fra Settecento e ottocento
53 Francesco Guidoboni, I primi concorsi accademici di architettura tra Roma e la Francia, 1677
65 Tommaso Manfredi, La formazione accademica dell’architetto da Parigi a Roma tra fine Seicento e primo Settecento
81 Gian Paolo Consoli, Verso una nuova architettura: Académie Royale d’Architecture e Accademia di San Luca 1750 -1800
105 Susanna Pasquali, Le riforme dell’Accademia di San Luca osservate da Parigi
nel 1810: l’architettura al confronto con le altre arti del disegno
119 Fabrizio Di Marco, Marco Pupillo, Progetti in onore di Napoleone
129 Pier Paolo Racioppi, L’Accademia nel periodo francese: i nuovi statuti del 1812  

DIPINTI

142  Valeria Rotili, 
Gasper Dughet, Veduta dell’Aniene a Lunghezza e Paesaggio fluviale o crepuscolare, xvii secolo
143  Riccardo Gandol, Charles-François Poerson, Apollon présidant à l’union de l’Académie Royale de Peinture et de Sculpture de Paris et de l’Académie de Saint-Luc à Rome, 1677-1682 

145  Stefania Ventra, 
Giovanni Paolo Panini, Alessandro visita il sepolcro di Achille, 1719
146  Valentina Oodrah, Nicolas Vleughels, Il sogno di San Giuseppe, 1728
147  Fabrizio Carinci, Pierre Subleyras, Studio per la Cena in casa di Simone, 1737?
148  Fabrizio Carinci, 
Claude Joseph Vernet, Marina di Anzio, 1743 ca.
149  Valentina Oodrah, 
Laurent Pécheux, Diana ed Endimione, 1761?
150  Ilaria Miarelli Mariani, 
Pierre-Jacques Volaire, Marina, 1764-1777
151  Paola Picardi, Victor Schnetz, Caino dopo l’uccisione del fratello, 1817  

DISEGNI

154  Emilia De Marco,
 Concorso accademico 1672, prova ex tempore. Bon Boullogne, Studio di panneggio
155  Emilia De Marco, Concorso accademico 1673,
 Alessandro dona Campaspe, opere di Louis Dorigny, Charles-François Poerson, Belardino Viviani


158  Emilia De Marco, Concorso accademico 1673, prova ex tempore. 
Studio dell’attitudine del nudo, opere di Monsù Blanchet e Louis Dorigny


159  Stefania Ventra, 
Concorso accademico 1677, Louis de Boullogne il giovane, Alessandro Magno scioglie il nodo di Gordio

160  Alessandra Imbellone, 
Concorsi Clementini 1704, 1758, 1775. 
Francesco Raffaelli, Copia delle statue di PalazzoVerospi; Filippo Carlini, Copia del Galata morente capitolino; Pasquale Camporese, Copia dell’Apollo del Belvedere
163 Carolina Brook, Concorsi Clementini 1707, 1708, 1709
. Claude Jacquard, Il combattimento degli Orazi;
Il supplizio di Mezio Suffezio per ordine del re Tullio Ostilio; Morte di Lucrezia
 165  Valentina Oodrah, 
Concorso Clementino 1711. 
Guy Louis Vernansal, Furio Camillo condanna il pedagogo di Faleri

166  Stefania Ventra, 
Concorso Clementino 1725. 
Charles-Joseph Natoire, Mosè che dal ritorno dal Monte Sinai si mostra al popolo con faccia risplendente

167  Livia Poletti, Concorso Clementino 1728.
 Carle Van Loo, La cena di Baldassarre co’ Magnati del Regno
168  Maria Rosa Pizzoni, Concorso Clementino 1750. 
Jacques-François Martin, Giuseppe si palesa ai suoi fratelli
169  Nicolò Ranzani, Concorso Clementino 1771. Nicolas Lejeune, Quando il principe Ammon nel convito, che gli fece il fratello Assalonne viene ucciso da’ servi
171  Livia Poletti, Concorso Clementino 1783. 
Laurent Blanchard, Gesù Cristo scaccia i mercanti dal Tempio
172  Emilia De Marco, Accademia del nudo. 
Jean Laurent, Accademia maschile, 1772. Laurent Blanchard, Accademia di pieghe, 1780. Laurent Blanchard, Accademia maschile, 1784 


SCULTURA

176 Michela Corso, Jean de Boulogne detto Giambologna, Figura allegorica di ume, xvi secolo
177 Alessandra Imbellone, Pierre Legros, Le arti rendono omaggio a Clemente XI, 1702
178 Valeria Rotili, Lambert-Sigisbert Adam, Dolore, 1733
179 Valeria Rotili, René-Michel Slodtz, Santa Teresa trafitta da un serafino, 1738
180 Alessandra Imbellone, Concorso Clementino 1750.Antoine-Michel Perrache, Caio Marzio Coriolano che rimanda addietro gli Ambasciatori e i Sacerdoti che domandavano la Pace, 1750

181 Nicolò Ranzani, Concorso Clementino 1758. Luc-François Breton, Il Ponte ce Metello salva il simulacro di Pallade durante l’incendio del Tempio di Vesta, 1758
182 Fabrizio Carinci, Concorso Balestra 1773
. Vincenzo Pacetti, Achille e Pentesilea, 1773
183  Valeria Rotili, Concorso Balestra 1786. 
Joseph Chinard, Perseo e Andromeda, 1786
184  Paola Picardi
, Antonio Canova, Ritratto di Napoleone Bonaparte come Primo Console, 1802
185  Paola Picardi, 
Antonio Canova, Autoritratto, 1812
186  Valeria Rotili, Étienne Maurice Falconet (copia da), Bagneuse, seconda metà del xix secolo 

186 Cinzia Conti, Gian Giacomo Martines, Calchi della Colonna Traiana
192 Alessio Miccinilli, Pietro Santi Bartoli, Colonna Traiana..., Roma 1825    

ARCHITETTURA

196 Francesco Guidoboni, Concorso accademico 1677. Tempio ottangolo di sette altari
200 Tommaso Manfredi, Concorso Clementino 1708. Accademia del disegno
203 Antonio Russo, Concorso Clementino 1754. 
Magnifico Tempio ossia cattedrale per città metropoli
206  Gian Paolo Consoli, 
Grand Prix 1782
. Palais de justice pour une ville capitale
207  Gian Paolo Consoli, 
Concorso Clementino 1783
. Palazzo ad uso e comodo della giudicatura
210 Adrián Almoguera, Concorso Clementino 1795. Nobile cappella sepolcrale
213 Bibliografia di riferimento
222  Fonti
223  Gianni Dessì, Sulla mostra