Festival Biblico in Palazzo Barbarano

24 - 28 maggio 2017

Il Palladio Museum è lieto di ospitare alcune delle conferenze del Festival Biblico, che quest'anno ha per tema il viaggio.



Programma delle conferenze in Palazzo Barbarano

mercoledì 24 maggio, ore 18.30
I narcos mi vogliono morto 
con Alejandro Solalinde (sacerdote)
modera Lucia Capuzzi (giornalista)

Candidato al Nobel per la pace 2017, padre Solalinde è in prima linea nel difendere dalla violenza dei narcos e dalla corruzione delle autorità i migranti latinos che viaggiano verso gli USA. I narcos gli hanno imposto una taglia da 1 milione dollari, ma lui non si ferma: «Dio è con me, io non ho paura».


giovedì 25 maggio, ore 18.00
Ripartire 
Itinerari per un'umanità ai confini di tutte le storie 
con Marco Guzzi (poeta e filosofo)
modera Leopoldo Sandonà (docente di filosofia)

L'essere umano percepisce di essere arrivato a un punto di rottura. È tempo di riprendere il cammino per conoscersi e conoscere il mondo in modo nuovo.


giovedì 25 maggio, ore 20.45
Tolkien 
Il signore della fantasia 
con Paolo Gulisano (medico e scrittore)
modera Davide Galati (giornalista e scrittore)

In "Il Signore degli Anelli" Tolkien rivela la propria concezione cristiana riprendendo il filone agostiniano delle due città: la Città terrena, opera degli uomini in cui agisce il male, e la Città di Dio, meta verso la quale indirizzare attese, sforzi e speranze.


venerdì 26 maggio, ore 21.00
Il viaggio immobile 
Una conversazione sull'andare e sullo stare 
con Marc Augé (antropologo), Gianluca d'Incà Levis (curatore)

Naturalmente, il viaggio nutre l'uomo, aprendolo ai contesti. L'uomo sempre è diviso tra l'andare e lo stare: spesso, andando, riempie lo zaino, acquisisce elementi. Elementi che in seguito, fermandosi e stando, egli metabolizza e fa propri.


sabato 27 maggio, ore 18.00
Viaggiare in profondità 
Le inchieste morali 
con Domenico Iannacone (giornalista)
modera Alessandro Zaltron (giornalista e scrittore)

Come si racconta un luogo? Mentre viaggiamo, in che modo è bene guardare i luoghi, le persone? Che cosa può significare il viaggio per chi lo compie, per chi lo racconta e per chi lo ascolta?


domenica 28 maggio, ore 17.00
Ritorno alle fonti 
La storia ci educa 
con Christian Greco (Museo Egizio) e Chiara Marcotulli (Laboratori Archeologici San Gallo)
modera don Gianantonio Urbani (Studium Biblicum Franciscanum, Gerusalemme)

La storia come elemento di educazione. Il museo come riscoperta delle nostre radici e il viaggio, lontano da una tipologia consumistica, alla scoperta dei luoghi della storia.


Per informazioni: info@festivalbiblico.it