Villa Godi

Lonedo, Lugo Vicentino (VI)
B. Bressan, Studi sulle fabbriche della città e provincia di Vicenza, I monumenti d'architettura disposti per epoche, Vicenza, Biblioteca Bertoliana, mss. 10.7.34, 24.10.1, 24.10.23.
G. Da Schio, Memorabili, Vicenza, Biblioteca Bertoliana, mss. G.6.10.1-11, G.5.9.5-16, voce Palladio.
G. Gualdo, La Vicenza Tamisata, Vicenza, Biblioteca Bertoliana, ms. It. VI. 141.a (5876).
L. Trissino, Notizie biografiche su scultori, architetti, ecc.... per lo più vicentini, Vicenza, Biblioteca Bertoliana, mss. 26.4.1 (12), 26.4.6 (11), 26.4.6 (16), 26.6.26, 26.4.1 (18).
L. Trissino, Artisti Vicentini, Vicenza, Biblioteca Bertoliana, ms. 26.5.4 in 1949, voce Putti Angelo scultore.
A. Palladio, I quattro libri dell'architettura, Venezia 1570, libro II, p. 65.
G. Marzari, La historia di Vicenza divisa in due libri, Vicenza 1604.
F. Scoto, Itinerari overo nova descrittione de' viaggi principali d'Italia, [Vicenza 1601], Padova 1649, p. 43.
F. Muttoni, Architettura di Andrea Palladio Vicentino con le osservazioni dell'architetto N.N., 9 voll., Venezia 1740-1760, vol. I, pp. 43-44, tavv. XLIII-XLIV; vol. V, tav. IL.
O. Bertotti Scamozzi, Le fabbriche e i disegni di Andrea Palladio raccolti e illustrati da Ottavio Bertotti Scamozzi, 4 voll., Vicenza 1776-1783, vol. II, pp. 23-26, tavv. XIII-XV.
F. Milizia, Memorie degli architetti antichi e moderni, 2 voll., Bassano 1785, p. 42.
A. Magrini, Dell'architettura in Vicenza. Discorso, Padova 1845, pp. 8, 79, 237.
A. Magrini, Memorie intorno la vita e le opere di Andrea Palladio, Padova 1845, pp. 8, 79, 237.
A. Magrini, Cenni storico-critici sulla vita e sulle opere di Giovanni Antonio Fasolo pittore vicentino, Venezia 1851, p. 65.
A. Magrini, Il palazzo del Museo Civico in Vicenza descritto e illustrato, Vicenza 1855, pp. 31-32.
J. Cabianca, F. Lampertico, Vicenza e il suo territorio, Milano 1861, p. 297.
V. Barichella, Andrea Palladio e la sua scuola. Cenni, Lonigo 1880.
L. Ferrari, Palladio e Venezia, Venezia 1880, p. 225.
B. Bressan, Le fabbriche antiche e moderne della provincia di Vicenza. Appunti per una guida, Vicenza 1897, p. 27.
G. Vasari, Le vite de' più eccellenti pittori scultori e architettori (Firenze 1568), ed. G. Milanesi, 9 voll., Firenze 1906, p. 528.
F. Burger, Die Villen des Andrea Palladio, Leipzig 1909, pp. 16-25.
G.G. Zorzi, A. Palladio in Friuli, Venezia 1924, p. 124.
G. Fasolo, Note d'Arte, Vicenza 1930.
L. Becherucci, L'architettura italiana del Cinquecento, Firenze 1936, p. 54.
R. Fagnoni, Villa. Veneto, ad vocem in Enciclopedia Treccani, vol. XXXV, Roma 1937, p. 354.
G. Fiocco, Camillo Mariani in «Le Arti», XIX (1940-1941), p. 75.
A. Venturi, Storia dell'arte italiana, vol. XI, parte III, Milano 1940, XI, III, pp. 321, 326-329.
G. Fiocco, Palladio vivo in «Primato. Lettere e Arti d'Italia», III (1942), p. 384.
A.M. Dalla Pozza, Andrea Palladio, Vicenza 1943, p. 56.
A.M. Dalla Pozza, Palladiana IX. Nuovi documenti e notazioni sulle ville di Lonedo e di Vancimuglio in «Odeo Olimpico», IV (1943-1963), pp. 119-131, in part. p. 120.
E. Camesasca, U. Galetti, Enciclopedia della pittura italiana, Milano 1950, voce Zelotti 1950, 2585.
G.G. Zorzi, Alessandro Vittoria a Vicenza e lo scultore Lorenzo Rubini in «Arte veneta», V (1951).
R. Cevese, Le ville vicentine, I ed. Treviso 1952, p. 164.
R. Cevese, Le ville vicentine, II ed. Treviso 1953, pp. 290, 291.
R. Cevese, Le ville vicentine, estratto da Mazzotti 1954, Treviso 1954, pp. 59, 60.
R. Cevese, Vicenza, the Villas, translation by J. Walters, Vicenza 1955, p. 10.
R. Cevese, Ville Vicentine, Milano 1956, p. 2 didascalie 4-6.
F. Franco, Piccola e grande urbanistica palladiana in «Bollettino CISA», I (1959), XXIV.
R. Pallucchini, Andrea Palladio e Giulio Romano in «Bollettino CISA», I (1959), p. 40.
F. Barbieri, Una proposta per il regesto di Michele Sanmicheli in «Bollettino CISA», II (1960), p. 105.
L. Magagnato, L'itinerario del Brenta in Ville del Brenta nelle vedute di Vincenzo Coronelli e di Gianfranco Costa, Milano 1960, p. 79.
G. Mazzotti, Interventi dell'Ente per le Ville Venete in alcune ville palladiane in «Bollettino CISA», III (1961), p. 174.
R. Pane, Andrea Palladio, Torino 1961, pp. 103-104.
L. Crosato, Gli affreschi nelle ville venete del Cinquecento, Treviso 1962, pp. 120-126.
G. Mazzotti, Ville Venete in restauro in «Le vie d'Italia», maggio 1962, n.5.
R. Cevese, L'architettura neoclassica vicentina e Ottone Calderari in «Bollettino CISA», V (1963), pp. 5-6.
G. Kubler, Palladio e l'Escuriale. Palladio e Juan de Villanueva in «Bollettino CISA», V (1963), pp. 45-46.
G. Mazzotti, Ville Venete, Roma 1963, pp. 80, 98, 104, 127-128, 131-135, 174.
B. Zevi, Palladio, ad vocem in Enciclopedia Universale dell'Arte, vol. X, Venezia-Roma 1963, voce Palladio, coll. 443-447.
F. Barbieri, Palladio e il Manierismo in «Bollettino CISA», VI (1964), p. 54.
M. Guiotto, Recenti restauri di edifici palladiani in «Bollettino CISA», VI (1964), pp. 70-88, in part. pp. 72-73.
L. Balzaretti, Ville venete, Milano 1965, p. 25.
F. Barbieri, Le ville di Andrea Palladio, dispense del CISA, Vicenza 1965.
P. Bieganski, I problemi della composizione spaziale delle ville palladiane in «Bollettino CISA», VII (1965), pp. 26-27, 29, 31.
R. Cevese, Appunti palladiani in «Bollettino CISA», VII (1965), pp. 306-307.
A. Chastel, Palladio et l'escalier in «Bollettino CISA», VII (1965), pp. 15, 18.
E. Forssman, Palladios Lehrgebäude, Uppsala 1965, pp. 18-22.
S. Wilinski, La serliana in «Bollettino CISA», VII (1965), pp. 121-122.
J.S. Ackerman, Palladio, Harmondsworth 1966 [ed. it. Torino 1972], pp. 14, 43, 46, 61, 164.
R. Cevese, Al Ponte Furo il Palazzo Civena Trissino in «Vicenza Economica», gennaio 1966.
L. Puppi, Palladio, Firenze 1966, pp. 17-18.
J.S. Ackerman, Palladio's Villas, Glückstadt 1967, pp. 50-52.
R. Cevese, Proposta per una nuova lettura critica dell'arte palladiana in Essay in the History of architecture presented to R. Wittkower, London 1967, p. 125.
N. Ivanoff, Palladio, Milano 1967, p. 24, n. 21.
A. Ballarin, La decorazione ad affresco della villa veneta nel quinto decennio del Cinquecento: la villa di Luvignano in «Bollettino CISA», X (1968), p. 115.
R. Pallucchini, Giovan Battista Zelotti e Giovan Antonio Fasolo in «Bollettino CISA», X (1968), pp. 203-228, pp. 208-210.
G. Roop, Villas and Palaces of Andrea Palladio 1508-1580, Milano 1968, XXXIV, pp. 96-106.
B. Rupprecht, L'iconologia nella villa veneta in «Bollettino CISA», X (1968), pp. 230-231, 237-238.
G.G. Zorzi, L'interpretazione dei disegni palladiani in «Bollettino CISA», X (1968), p. 115.
A. Cavallari Murat, Discorso sui rapporti tra razionalità, funzionalità e composizione nelle ville dell'epoca palladiana in «Bollettino CISA», XI (1969), pp. 177, 178.
E. Forssman, Palladios Erstling. Die Villa Godi Valmarana in Lonedo bei Vicenza di Paul Hofer, recensione in «Bollettino CISA», XI (1969), pp. 469-471.
L. Heydenreich, La villa: genesi e sviluppi fino al Palladio in «Bollettino CISA», XI (1969), p. 19.
P. Hofer, Palladios Erstling. Die Villa Godi Valmarana in Lonedo bei Vicenza, Basel-Stuttgart, 1969.
M. Tafuri, Committenza e tipologia nelle ville palladiane in «Bollettino CISA», XI (1969), pp. 126, 133.
M.A. Zancan, Le ville vicentine del Quattrocento in «Bollettino CISA», XI (1969), p. 438.
G.G. Zorzi, Le ville e i teatri di Andrea Palladio, [Vicenza 1968], Venezia 1969, pp. 21-32.
F. Barbieri, Palladio in villa negli anni Quaranta: da Lonedo a Bagnolo in «Arte veneta», XXIV (1970), pp. 63-80, in part. pp. 64-66.
A. Ballarin, Considerazioni su una mostra di disegni veronesi del Cinquecento in «Arte Veneta», XXV (1971), pp. 92-118, in part. p. 103.
R. Cevese, Ville della provincia di Vicenza, 2 vol., Milano 1971 (1ª edizione), vol. I, pp. 80-97.
F. Barbieri, Palladio in villa 1973 in «Bollettino CISA», XV (1973), pp. 193-209, in part. pp. 194-196.
R. Cevese, L'opera del Palladio in Mostra del Palladio, catalogo della mostra (Vicenza 1973), a cura di R. Cevese, Milano 1973, pp. 43-130, in part. pp. 54-55.
D. Lewis, Disegni autografi del Palladio non pubblicati: le piante per Caldogno e Maser, 1548-1549 in «Bollettino CISA», XV (1973), pp. 369-379, in part. p. 372.
L. Puppi, Andrea Palladio, Milano 1973, pp. 238-240.
G. Vasari, Le vite de’ più eccellenti pittori scultori e architettori (Firenze 1568), ed. G. Milanesi, 9 voll., Firenze 1973, vol. VII, p. 528.
M. Kubelik, Gli edifici palladiani nei disegni del magistrato veneto dei Beni Inculti in «Bollettino CISA», XVI (1974), pp. 445-465, in part. pp. 457-458.
L. Puppi, Dubbi e certezze per Palladio costruttore in villa in «Arte veneta», XXVIII (1974), pp. 93-105, in part. pp. 98-99.
S. Wilinski, Studi palladiani. Portali e finestre tripartiti nell'architettura di Andrea Palladio in «Odeo Olimpico», XI-XII (1974-1976), pp. 67-151, in part. pp. 127-128.
O. Bertotti Scamozzi, Appunti e schizzi di fabbriche. 1770 in L. Olivato, Ottavio Bertotti Scamozzi studioso di Andrea Palladio, Vicenza 1975, pp. 117-124, in part. pp. 119-120.
B. Boucher, Villa Godi, Lonedo di Lugo, Vicenza in Andrea Palladio, 1975, p. 181.
Andrea Palladio 1508-1580. The Portico and the Farmyard, catalogo della mostra, a cura di B. Boucher, H. Burns, L. Fairbairn, London 1975, p. 181.
M. Kubelik, Andrea Palladio, catalogo della mostra, Zürich 1975, pp. 32-33.
U. Berger, Palladios Frühwerk, Köln-Wien 1978, pp. 30-42, 194-199.
H. Burns, Le opere minori del Palladio in «Bollettino CISA», XXI (1979), pp. 9-34, in part. p. 21.
M. Kubelik, Per una nuova lettura del secondo libro di Andrea Palladio in «Bollettino CISA», XXI (1979), pp. 177-197, in part. pp. 179-180.
D. Battilotti, Nuovi contributi archivistici per Palladio in «Atti dell'Istituto Veneto di Scienze, Lettere e Arti», CXXXVIII, (1979-1980), pp. 211-212.
Testimonianze veneziane di interesse palladiano, catalogo della mostra, a cura di M.F. Tiepolo, Venezia 1980, p. 16.
R. Cevese, Ville della Provincia di Vicenza, [Milano 1971], Milano 1980, pp. 82-86.
P. Marini, Note in A. Palladio, I Quattro libri dell'Architettura, a cura di L. Magagnato e P. Marini, Milano 1980, pp. 486-487.
F. Rigon, Palladio, Bologna 1980, nn. 1-3.
D. Lewis, The Drawings of Andrea Palladio, catalogo della mostra, Washington 1981, pp. 154-156.
D. Lewis, Palladio's Painted Architecture in Vierhundert Jahre Andrea Palladio: 1580-1980, (conferenza tenuta a Wuppertal, 1980), Heidelberg 1982, pp. 68-73.
U. Berger, Palladio publiziert seine eigenen Bauten. Zur Problematik des «Secondo Libro» in «Architectura. Zeitschrift für Geschichte der Baukunst», 14 (1984), pp. 20-40.
A. Canova, Le ville del Palladio, Treviso 1985, pp. 70-79.
M. Muraro, Civiltà delle Ville Venete, Udine 1986, pp. 170-177.
M. Binotto, Un ciclo pittorico di Battista Zelotti nel palazzo Palladiano di Montano Barbarano in «Arte Veneta», XLI (1987), pp. 63-73.
R. Giussani, Palladio. Le ville, Milano 1988, p. 14.
C. Constant, Guida a Palladio (1985), trad. it., Berlin 1989, pp. 23-24.
C. Costant, Guida a Palladio, [Berlin 1985], ed. it. Berlino 1989, pp. 23-24.
J.S. Ackerman, La villa. Forma e ideologia, Torino 1990, p. 133.
D. Battilotti, Le ville del Palladio, Milano 1990, pp. 59-84.
C.L. Frommel, Roma e la formazione architettonica del Palladio in A. Chastel, R. Cevese (a cura di), Andrea Palladio: nuovi contributi, atti del VII Seminario Internazionale di Storia dell’Architettura (Vicenza 1988), Milano 1990, pp. 147-149.
G. Zaupa, Andrea Palladio e la sua committenza. Denaro e architettura nella Vicenza del Cinquecento, Roma-Reggio Calabria 1990, pp. 22-23.
K. Brugnolo Meloncelli, Precisazioni cronologiche sulle opere di Battista Zelotti in «Venezia Arti», 5 (1991), pp. 49-62, in part. pp. 53, 59, n. 37.
K. Brugnolo Meloncelli, Battista Zelotti, Milano 1992, pp. 104-107.
D. Cosgrove, The Palladian Landscape. Geographical Change and its Cultural Representation in Sixteenth-Century Italy, London 1993, pp. 124-138.
G.J. Van Der Sman, La decorazione a fresco delle ville venete del Cinquecento, saggi di lettura stiistica ed iconografica, Firenze 1993, pp. 59-84.
B. Boucher, Andrea Palladio, Torino 1994, pp. 78-85.
M. Lehmann Jacobsen, Das Bildprogramm der Villa Godi in Lonedo di Lugo, Weimar-Köln-Wien 1996.
Andrea Palladio. Le ville, CD Rom, a cura di H. Burns, G. Beltramini, M. Gaiani, Vicenza 1997.
D. Battilotti, Villa Godi in Andrea Palladio, 1997.
G. Bödefeld, B. Hinz, Die Villen im Veneto, Köln 1987 [Darmstadt 1998], pp. 111-114.
B. Boucher, Andrea Palladio, The Architect in His Time, New York-London 1998, pp. 63-71.
D. Battilotti, Villa Godi
in L. Puppi, Andrea Palladio, [Milano 1973], ed. aggiornata a cura di D. Battilotti, Milano 1999, pp. 446-447.
L. Puppi, Andrea Palladio, [Milano 1973], ed. aggiornata a cura di D. Battilotti, Milano 1999, pp. 41-46, 238-240, 446-447.
Andrea Palladio atlante delle architetture, Venezia, Marsilio. 2000, pp. 108-111.
D. Battilotti, I «balanzoni» dell'estimo vicentino come fonti per le ville palladiane in «Venezia Cinquecento», XI, 22 (2001), p. 80.