«Annali di architettura», n. 15, 2003

annali 15
< 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 > *

Joaquín Bérchez Francisco Guerrero y Torres y la arquitectura de la Ciudad de México a finales del siglo XVIIIpp. 215 - 232.

L’architettura di Francisco Guerrero y Torres (1727-1792) costituisce il vertice della cultura architettonica della Nuova Spagna. Autore della famosa cappella del Pocito, fu nelle case signorili costruite per la nobiltà creola di Città del Messico che l’architetto riuscì a ricreare con brillanti soluzioni strutturali i valori figurativi e suntuari propri della società coloniale del suo tempo.