Napoli e il Rinascimento

Webinar, 24 marzo 2021
a cura di Bianca de Divitiis

Quando il vicentino Vincenzo Scamozzi arriva a Napoli, a fine Cinquecento, scopre una metropoli internazionale dal volto moderno e monumentale, polo d’attrazione di umanisti, artisti e architetti.

Questa giornata di studi offre un’occasione unica: quattro studiosi di fama internazionale ricostruiscono il contesto e l’identità culturale dell'unico Regno della penisola e della sua capitale nel Rinascimento, quando la nuova architettura all’antica si innesta su un sentimento d’ininterrotta continuità̀ con il glorioso passato antico e medievale.

Il Webinar è rivolto a studiosi, ricercatori e studenti in discipline umanistiche, come pure a professionisti nel campo dell’architettura e della tutela dei beni culturali.

Programma

15:30 Apertura dei lavori, Guido Beltramini

Modera Bianca de Divitiis:

15:45 - 16:30 David Abulafia (University of Cambridge, Emeritus), Approaches to the Renaissance in southern Italy*
16:30 - 16:45 domande

16:45 - 17:30 Caroline Bruzelius (Duke University), Napoli, The Angevin Contribution*
17:30 - 17:45 domande

(*) interventi in lingua inglese  

17:45 - 18:00 pausa

Modera Howard Burns:

18:00 - 18:45 Lorenzo Miletti (Università di Napoli Federico II), La cultura umanistica a Napoli e nel Regno
18:45 - 19:00 domande

19:00 - 19:45 Bianca de Divitiis (Università di Napoli Federico II), Il Rinascimento e Napoli: umanisti, committenti e architetti
19:45 - 20:00 domande  

Il Webinar è rivolto a studiosi, ricercatori e studenti in discipline umanistiche, come pure a professionisti nel campo dell’architettura e della tutela dei beni culturali.

La partecipazione è libera, con obbligo di prenotazione.