22° seminario internazionale di storia dell'architettura
La villa nel mondo

Vicenza. 16 - 22 giugno 2005
a cura di Donata Battilotti e Lionello Puppi

La villa rappresenta la sintesi funzionale e visiva di ragioni e di spinte contestuali quanto mai complesse ed è tema, pertanto, la cui discriminazione non può che avvenire attraverso la convocazione e il coordinamento di una gamma vasta di competenze disciplinari specifiche: non solo dunque quelle della storia dell'arte, dell'architettura, del giardino, del paesaggio, ma quelle, ancora, della storia politica, sociale, economica, della storia dell'agricoltura e delle sue tecniche, della geografia fisica e della climatologia, della botanica e dell'industria manifatturiera e, infine, della storia del pensiero filosofico ed estetico, delle letterature e della mitologia e della religiosità. Il seminario nel momento in cui vuol costituire un momento di riflessione sui grandi momenti dell'avventura storica della villa rappresentati nella mostra in corso ad essa dedicata, ambisce a realizzare, per la prima volta in termini espliciti, dispiegati, articolati, il difficile ma illuminante confronto pluri e interdisciplinare, anche convocando problematiche non solo occidentali (l'Europa e le sue derive americane): la villa nel mondo islamico, la villa nelle maggiori aree storiche dell'universo asiatico.

Il Seminario si articola in due sessioni: la prima (16-18 giugno) dedicata all'approfondimento, con gli autori del catalogo, delle tematiche proposte dalla mostra allestita a palazzo Barbaran da Porto con vsite guidate ad alcune ville del Veneto; la seconda (20-22 giugno) offre l'opportunità, con lezioni in aula, di una rara panoramica sulla villa nel mondo extra europeo.

Programma 

La villa nel mondo
giovedì 16 giugno
Andrea Palladio e la Villa Veneta. Da Petrarca a Carlo Scarpa

ore 17.00
visita alla mostra “Andrea Palladio e la Villa Veneta. Da Petrarca a Carlo Scarpa” 
(a cura di Margherita Azzi Visentini, Howard Burns, Amedeo Belluzzi, Guido Beltramini, Cammy Brothers, Matteo Ceriana, Marghareth Daly Davis, Paul Davies, Barbara Deimling, Stefano Della Torre, Daniela Ferrari, Christoph L. Frommel, Martin Gaier, David Hemsoll, Deborah Howard, Daniela Lamberini, Amanda Lillie, Giandomenico Romanelli, Maria Teresa Sambin)

ore 20
buffet nel cortile di palazzo Barbaran da Porto

ore 21
ripresa del seminario in mostra

venerdì 17 giugno
Andrea Palladio e la Villa Veneta. Da Petrarca a Carlo Scarpa

ore 8
partenza in pullman da viale Roma 

ore 9,30
visita a villa villa Giustinian a Roncade

ore 10,30
partenza per Treville

ore 11,30
visita alle barchesse di villa Soranza

ore 13
sosta a Castelfranco Veneto

ore 14,30
partenza per Luvigliano

ore 16
visita a villa dei Vescovi

ore 17,30
partenza per Monselice

ore 18
visita a villa Palazzetto

ore 19,30
partenza per Vicenza

sabato 18 giugno
Andrea Palladio e la Villa Veneta. Da Petrarca a Carlo Scarpa

ore 8.30
partenza in pullman da viale Roma

ore 9
visita a villa Ca’ Impenta

ore 10
partenza per Thiene

ore 10.30
visita a villa Porto Thiene Colleoni 

ore 11.30
partenza per Molina di Malo

ore 12
visita a villa Porto

ore 12.45
partenza per Caldogno

ore 13
colazione al ristorante “Molin vecio”

lunedì 20 giugno
La villa dall’Estremo Oriente all’Occidente

ore 9.30
Donata Battilotti e Lionello Puppi, Apertura dei lavori

pausa

ore 11
Wang Weiqiang (Tongji University, Cina)
La villa in Cina

ore 11.45
Shigeo Kawamoto (Kyoto Women’s University, Giappone)
The Villa of Katsura and the History of the Japanese Villas

ore 12.30
Donata Battilotti
Viaggiatori italiani tra le ville e giardini in Cina e Giappone (XVI-XVIII secolo)
La villa romana antica. Terminologia, teoria e tipologia canonica

ore 15
Pierre Gros
La villa romana antica. Terminologia, teoria e tipologia canonica

ore 15.45
Mohamed El Faiz (Université Cadi Ayyad, Marocco)
Les jardins dans la civilisation de l’Islam

ore 16.30
pausa

ore 17
José T. Rojo, Universidad de Granada, Spagna)
Retiros de placer en al-Andalus: huertos, jardines y carmenes

discussione

martedì 21 giugno
Aspetti della villa in Europa

ore 9
Konrad Ottenheym, (Universität Utrecht, Olanda)
La villa olandese del Seicento

ore 9.45
Andreas Beyer (Universität Basel, Svizzera)
La villa in Germania tra finzione letteraria e realtà agricola

ore 10.30
pausa

ore 11
Jean Guillaume
Villa italiana e ‘château’ francese

ore 11.45
Vicente Lleo Canal (Universidad de Sevilla, Spagna)
Las ‘haciendas’: una tipologia de ville rustica en la España del XVIII secolo

ore 15
La villa in Russia

ore 15.45
Timo Keinanen (Museo finlandese dell'architettura di Helsinki, Finlandia)
La villa nei paesi scandinavi e baltici intorno al 1900

ore 16.30
pausa

ore 17
Catarina Assis Pacheco (Lisbona)
Quintas portuguesas 

discussione

mercoledì 22 giugno
La villa nelle Americhe dalla soggezione coloniale all’indipendenza

ore 9
Margherita Azzi Visentini (Politecnico di Milano)
Modelli europei per la villa americana: il ruolo della trattatistica, XVIII-XIX secolo

ore 9.45
Adine Gavazzi
Villa, hacienda, finca e cancha: le colonie di campagna nei territori indigeni d’America

ore 10.30
pausa

ore 11
Fabio Rodriguez Amaya (Università di Bergamo)
Ville e piantagioni nel Grande Caribe

discussione

ore 15.00
Jorge Coli (Universidad Campinas, Brasile)
Aziende agricole, piantagioni e ville dal Brasile coloniale al XIX secolo

ore 15.45
Lionello Puppi, 
Il volto nero e la maschera bianca. La villa-reggia di Henri-Christophe, re di Haiti

Ezio Bassani
Reggie dell’Africa nera

Chiusura dei lavori

Consegna degli attestati di frequenza