Carlo Scarpa nella fotografia
racconti di architetture (1950-2004)

Vicenza, palazzo Barbarano. 24 settembre 2004 - 9 gennaio 2005

Nota informativa

Nella mostra sono esposte circa 150 fotografie di ventinove interpreti di fama nazionale e internazionale della fotografia europea di architettura, che si sono confrontati dal 1950 sino ad oggi con le realizzazioni di Carlo Scarpa. Accanto ad esse sono presenti anche sedici disegni autografi di Carlo Scarpa, che restituiscono i modi in cui il maestro veneziano prefigurava l’immagine dell’architettura che andava componendo sul foglio. Chiude il percorso espositivo la riedizione della famosa multivisione con sonoro "spazio, tempo e luce" con cui il fotografo olandese Arno Hammacher ha indagato la luce e gli spazi di Castelvecchio.

Fotografie, disegni e multivisione sono esposti al pubblico con un allestimento studiato per l'occasione da Umberto Riva, uno tra gli interpreti più sensibili dell’eredità di Carlo Scarpa.