Villa Contarini degli Scrigni

Piazzola sul Brenta (PD)
Progetto
1546 ca.
Costruzione
1546 ca.
Altre date
Ampliata 1662
Stato di realizzazione
Trasformato
Indirizzo
Via L. Camerini, 1, Piazzola sul Brenta (PD)
Artisti
  • Palladio, Andrea
Committenti
  • Contarini, Francesco
  • Contarini, Fratelli
  • Contarini, Paolo
Tipologia
  • Abitazioni/Ville
Ordini architettonici
  • Dorico
Parti del complesso
  • Barchesse rettilinee
  • Corpo dominicale
La magniloquente apparenza barocca con cui si presenta oggi villa Contarini è con buona probabilità il risultato della trasformazione seicentesca di una villa realizzata da Andrea Palladio negli anni ’40 per Paolo Contarini e i suoi fratelli.
Dell’opera palladiana restano tracce in mappe e documenti d’archivio, anche se poco è ancora visibile nell’edificio trasformato a piùriprese a partire dal 1662. Nel 1676 si procedette all’ampliamento e trasformazione dell’ala destra, con doppio ordine di colonne rustiche e telamoni, e una fastosa decorazione scultorea che invase anche il corpo principale della villa. Una mappa del 1788 documenta che a quella data esisteva già l’emiciclo di portici che delimita la grande piazza.