Ponte di Rialto

Venezia
Progetto
1566
Stato di realizzazione
Solo progettato
Indirizzo
Venezia
Artisti
  • Palladio, Andrea
Tipologia
  • Ponte
L’annosa questione della ricostruzione del ponte di Rialto, nodo cruciale dell’emporio realtino, si pone periodicamente all’autorità veneziana in occasione di crolli e guasti: nel 1444, nel 1507, nel 1514 (quando fra Giovanni Giocondo elabora un progetto descritto da Vasari), nel 1525 quando ne viene deliberata la ricostruzione con bando di concorso. La questione invero troverà soluzione solo nel 1591 con il progetto di Antonio Da Ponte. Esistono due proposte di Palladio. La prima, nota attraverso i disegni conservati al Gabinetto dei disegni e stampe della Pinacoteca Civica di Vicenza, databile a dopo il maggio del 1566; la seconda è quella del Trattato. Entrambi gli elaborati prevedono la razionalizzazione dell’intera area di Rialto, con due fori commerciali alle teste del ponte, secondo criteri ispirati al mondo antico, invero anticipati da fra Giocondo nel progetto del 1514.