Informativa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 - Invio curricula

Il Regolamento (UE) 2016/679 stabilisce che il soggetto interessato debba essere preventivamente informato in merito all’utilizzo dei dati indicati nel curriculum che lo riguardano e che il trattamento di dati personali è ammesso solo con il consenso espresso del soggetto interessato salvo i casi previsti dalla legge.

Titolare del trattamento

Il Titolare del trattamento dei dati è:
Centro Internazionale di Studi di Architettura “A. Palladio”, con sede in via Contrà Porti n.11 – 36100 Vicenza (VI), mail privacy@cisapalladio.org.

Finalità del trattamento

I dati personali sono trattati nell’ambito della normale attività del CISA per le seguenti finalità:

  • svolgimento di attività di ricerca, selezione e valutazione del personale.

Nel caso di candidati alla partecipazione a corsi e seminari della Fondazione CISA A. Palladio, il curriculum sarà utilizzato esclusivamente come strumento valutativo per l'ammissione ai suddetti corsi e seminari.

Modalità del trattamento

I dati personali sono trattati nell’ambito della normale attività del CISA attraverso le seguenti modalità:

  • strumenti manuali, informatici e telematici con modalità strettamente connesse alle finalità.

Destinatari o categorie di destinatari ai quali i dati personali possono essere comunicati

Potranno venire a conoscenza dei Suoi dati il responsabile del trattamento dei dati e le seguenti categorie di soggetti incaricati del trattamento: i responsabili del personale o i responsabili organizzativi e scientifici dei corsi e dei seminari. I dati non saranno soggetti a diffusione.

Periodo di conservazione

I dati personali saranno conservati per un tempo di 6 mesi, decorso il quale, se non espressamente richiesto dall’interessato, verranno distrutti.

Diritti dell’interessato

L'interessato ha diritto di ottenere dal Titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso ha il diritto di:

  • ottenere l’accesso ai dati personali, chiedere la rettifica o la cancellazione dei dati personali o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento;
  • di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano e ha il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento (portabilità dei dati);
  • essere informato dell’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione;
  • se espresso revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca;
  • proporre reclamo all’autorità di controllo.

In ogni momento l’utente potrà – senza formalità alcuna – esercitare i diritti di cui al Regolamento Europeo sopracitati (anche utilizzando l’apposito modulo per l’istanza messo a disposizione dal Garante su www.garanteprivacy.it). Può rivolgersi al ns. Servizio Privacy per conoscere i suoi dati e farli integrare, modificare o cancellare per violazione di legge, od opposti al loro trattamento (o per esercitare gli altri diritti previsti dal Regolamento).

Natura dei dati e conseguenza della mancata comunicazione

Il conferimento dei dati è facoltativo; l’incompleto conferimento degli stessi, tuttavia, preclude una completa valutazione della candidatura. Nel valutare quanto sopra al fine di fornirci il Suo consenso al trattamento, La preghiamo di tener presente che fra le informazioni personali oggetto del medesimo e da Lei fornite spontaneamente vi possono essere anche alcuni dati definiti “particolari” (ai sensi dell’art. 9 del Regolamento) (relativi, in particolare, all’appartenenza a categorie protette).